La Santa Cena

La Santa Cena (anche Eucaristia, celebrazione della Messa o Cena del Signore) è uno dei due sacramenti che vengono celebrati nella Chiesa evangelica luterana. Dal punto di vista evangelico luterano tutti i battezzati sono cordialmente invitati a partecipare insieme alla Santa Cena – bambini e adulti, che siano evangelici, cattolici od ortodossi, coloro che sono sicuri nella fede e anche coloro che hanno dubbi di fede.Kirche Abendmahl_DEF_OKDEF:Kirche_Abendmahl_DEF_OKDEF

Fin dai tempi dei primi cristiani, nei culti viene celebrata anche la Santa Cena. Essa si ricollega all’ultima cena di Pesach cui partecipò Gesù con i suoi discepoli. Durante essa Gesù ha promesso di rinnovare in modo definitivo e sicuro l’alleanza fra Dio e gli esseri umani, che si era rotta. Nella Santa Cena pertanto le persone possono provare la predilezione che Dio ha per loro, la comunione che lui vuole vivere insieme a loro e che egli rinforza attraverso il pane e il vino. Fino ad oggi esistono grandi differenze fra le chiese nella concezione della Santa Cena. La Chiesa luterana celebra, al di là di tali differenze, la Santa Cena insieme a tutti i battezzati che lo desiderino, partendo dalla convinzione che è Gesù Cristo in sé l’ospite che invita tutti coloro che cercano la comunione con lui e gli altri credenti.

Le modalità di celebrazione della Santa Cena nelle comunità luterane possono essere varie. Vengono assunte ostie, pane bianco o anche pezzetti di focaccia. Per riguardo ai bambini e alle persone che soffrono di alcolismo il vino viene spesso rimpiazzato da succo d’uva. Si beve da un calice comune oppure da calici ognuno destinato ad un piccolo gruppo o a persone singole. Solitamente la Santa Cena viene celebrata all’incirca mensilmente durante un culto, spesso i partecipanti si riuniscono in un grande cerchio intorno all’altare. Le persone che sono impossibilitate a partecipare ad un culto possono anche ricevere la Santa Cena nella propria abitazione o, p.es., all’ospedale.