Campi famiglia

Il termine famiglia designa sociologicamente una unione di persone dovuta a partnership, matrimonio, convivenza, adozione o generazione biologica. Tale unione è costituita prevalentemente da genitori o persone che esercitano la podestà su minori, e da figli, talvolta è estesa a parenti o conviventi che vivono nello stesso domicilio. Nella società occidentale la comunità famigliare si è andata presentando nel tempo sotto molteplici forme. Allo stato attuale non è possibile dare una risposta univoca su ciò che è una famiglia.

La forma con cui si presenta la famiglia cambia rapidamente: la famiglia allargata è in molti casi una normalità, comunità domestiche di nonni e nipoti, famiglie adottive e numerose altre forme di convivenza contraddistinguono l’attuale panorama delle comunità famigliari. Facendo riferimento ai valori e alle impostazioni bibliche, le famiglie hanno, dal punto di vista cristiano, un valore umano molto alto. La famiglia è il più importante fra gli spazi protetti dove i bambini possano svilupparsi e crescere in modo sano, inoltre è l’ambito più indicato per la trasmissione di
valori e orientamenti nonché dei fondamenti della fede. Nelle comunità di una chiesa relativamente piccola
nel contesto italiano, abbiamo la possibilità di vivere un po’ come in una famiglia allargata sentendoci supportati e protetti dall’integrazione fra le varie generazioni. Nella CELI sentiamo il compito di responsabilità nei confronti delle famiglie offrendo, p.es., iniziative di tempo libero (campi estivi, raduni) per famiglie di ogni tipo, promuovendo e sostenendo la partecipazione di bambini insieme ai loro genitori, di genitori single o di nipoti e nonni.
Quasi ogni estate la CELI organizza e sostiene con i fondi dell’otto per mille i campi famiglia. Si svolgono in luoghi spesso incantevoli, dove la natura facilita la riflessione e lo svago. Un’autentica pausa dalla quotidianità.  Con momenti di riflessione e momenti più allegri. Con spazi per i bambini e spazi per gli adulti. Per conoscere, riposare, giocare e scoprire Dio in modo diverso.

CAMPO FAMIGLIE 2019

18 – 25 agosto, Lago Trasimeno
 Pietro e noi

Durante il campo famiglie, vorremmo viaggiare insieme come famiglie, trascorrere tempo insieme e incontrarci ecasa rugg crescere insieme in gruppo come comunità. Per questo abbiamo trovato una bella casa in Umbria, molto vicino al Lago Trasimeno. La “Casa Ruggieri” (https://www.casaruggieri.de/) offre grandi opportunità come punto di partenza per escursioni e attività di ogni genere – a volte in gruppo, a volte in famiglia. Sperimentare insieme agli altri il tempo libero e crescere insieme come una comunità, sarebbe bello!

Come filo conduttore, abbiamo selezionato storie da “Pietro”: Egli è l’amico di Gesù, che unisce in sé molti lati buoni, ma anche negativi. A volte possiamo prenderlo come esempio, ma a volte solo scuotere la testa. E a volte ci ritroviamo anche in lui. casa rugg2Con queste storie bibliche, vogliamo giocare, fare laboratori creativi, parlare e ascoltare quello che hanno da dirci, ai piccoli e ai grandi.
In casa cucineremo insieme e organizzeremo l’andamento delle giornate secondo i desideri e le esigenze di adulti e bambini. Così questa settimana può diventare una grande esperienza per tutti.
235 € per gli adulti e 135 € per i bambini sono le spese, e noi due pastori della comunità di Ispra-Varese insieme ai due pastori di Firenze saremmo felici se venite con voi!

Per ulteriori informazioni si prega di contattare i pastori ai seguenti indirizzi:
tiebel-gerdes@ispravarese.it o glaser@chiesaluterana.it

Per le iscrizioni vi preghiamo invece d’inviare il modulo entro il 15 maggioall’indirizzo: decanato@chiesaluterana.it