Sinodo 2021 - Chiesa Evangelica Luterana in Italia

Sinodo 2021

 2a Seduta del XXIII Sinodo della CELI, 29.04.– 01.05.2021

Martin Junge, LWF, parla al Sinodo della CELI

Martin Junge, Segretario Generale della Federazione Luterana Mondiale, il 30 aprile 2021 è stato ospite d’onore della 2° Seduta del XXIII Sinodo della Chiesa Evangelica Luterana in Italia. La sua conferenza ispirata al tema del Sinodo: “Continuità, cambiamento, futuro – La misericordia come responsabilità della Chiesa” era molto attesa. Che ruolo ha la misericordia nella vita e nella testimonianza delle chiese? Misericordia evangelica, intesa ” non in senso paternalistico e condiscendente, ma come un incontro tra pari”. Come espressione di giustizia, pace, carità e riconciliazione. Qual è il ruolo delle chiese in un’Europa la cui idea, visione e sistema di valori, il cui concetto di libertà e diritti umani sono messi duramente alla prova? Si tratta di dare una risposta a sfide come la giustizia di genere, oppure alla tendenza a categorizzare e quindi a creare steccati che “dal punto di vista di Dio sono irrilevanti, se non addirittura contrarie alla sua azione in Cristo”. Un’ora ricca di stimoli alla riflessione; in tedesco con traduzione simultanea in italiano. (nd)

„Continuità, cambiamento, futuro – La misericordia come responsabilità della Chiesa“

Il 2020 e il 2021 sono anni di grandissime sfide. La pandemia di coronavirus non solo ha sconvolto e costretto a cambiamenti epocali la politica mondiale, i governi, i sistemi sanitari internazionali e nazionali e ciascuno di noi, ma anche le Chiese sono state toccate nel profondo. Nuovi concetti di cura pastorale, culti in streaming o a presenza limitata, nuovi bisogni dei fedeli così come dei pastori (e del clero), e l’uso di nuovi formati online oggi sono sotto gli occhi di tutti. Anche il Sinodo 2021 della Chiesa Evangelica Luterana in Italia, per l’esattezza la 2a Seduta del XXIII Sinodo, si terrà online. Dal 29 aprile al 1° maggio 2021, i sinodali della Chiesa Evangelica Luterana in Italia si riuniranno dunque virtualmente. Questo non comprometterà affatto la qualità dei temi: oltre alle relazioni, alle decisioni e ai punti dell’ordine del giorno prescritti dallo statuto, ci sarà da seguire anche un’interessante relazione dell’ospite d’onore Martin Junge, Segretario Generale della Federazione Luterana Mondiale. Inoltre, i sinodali saranno impegnati nei sei gruppi di lavoro su temi che tracceranno il futuro cammino della CELI prendendo come punto di partenza anche le profonde esperienze vissute nell’anno passato: gender, digitalizzazione, giovani, diaconia, ambiente e elaborazione del periodo Covid. (nd)

Comunicati stampa

2a Seduta del XXIII Sinodo della CELI, 29.04.– 01.05.2021 (23.03.2021)
Una sfida digitale  (16.04.2021)
La misericordia come responsabilità della chiesa (29.04.2021)
La misericordia come responsabilità della chiesa (29.04.2021)
Sulla via del futuro… (30.04.2021)
Sinodo luterano. Junge: “I diritti umani sono la cosa più importante” (30.04.2021)
 CELI: Inclusivo e digitale nel futuro (02.05.2021)

Notizie ed interviste

Nuovo format – nuove vie? (Intervista alla vicepresidente I. Pfrommer)
È importante far partire le cose (Intervista alla vicedecana K. Thiele)
Impulsi per continuità, cambiamento, futuro (Lavori di gruppo)
La Chiesa è visibile soprattutto attraverso la diaconia (Intervista a Christine Fettig)
Ci distinguiamo per la nostra libertà (Intervista a Cordelia Vitiello)
Decanato, febbre digitale
Siamo uniti verso un obiettivo comune (Intervista al tesoriere della CELI)
Punti di svolta… (Intervista a Martin Junge, Segretario Generale della FLM)
La misericordia al centro di ogni agire (Intervista al decano Heiner Bludau)
Non esiste solo il Covid… (Intervista al presidente del sinodo, Wolfgang Prader)
Passi avanti per la giustizia di genere con la Chiesa luterana, (Podcast del Notiziario Evangelico NEV, 04.06.2021)