Progetto Orsacchiotto

Da cinque anni ogni primo giovedì del mese circa 80 mamme africane con neonati si recano in comunità per prendere un pacco di pannolini, vestiario e giocattoli per i loro bimbi. Il progetto è portato avanti da volontari.

Quelle che si presentano in comunità sono donne dell’Africa del Nord o dell’Africa centrOrsacchiotto Projekt 2ale che vivono a Roma da circa due o tre anni. Nel corso del 2015 si sono presentate sempre più donne giovani provenienti dalla Libia e dall’Afghanistan. Non sa di tutte per quale via esse siano giunte in Italia. Alcune sono rifugiate, altre sono alla ricerca di un futuro migliore. Nessuna di queste mamme ha trovato sinora lavoro o un luogo di residenza confortabile. Ciò è dovuto anche al fatto che dopo diversi anni di permanenza in Italia non parlano italiano. La maggior parte di loro vive insieme ad altre donne in piccoli alloggi nella periferia della città. Molte non hanno marito oppure questo è rimasto in Africa. I volontari della comunità si sforzano di aiutare queste donne anche con consigli pratici, oltre che con i pannolini e i vestiti. E’ molto importante che i bambini frequentino quanto prima l’asilo nido e che imparino sin da piccoli a parlare l’italiano e ad adattarsi allo stile di vita italiano.