Letteratura teologica evangelica in Italia: l’Editrice Claudiana - Chiesa Evangelica Luterana in Italia

Letteratura teologica evangelica in Italia: l’Editrice Claudiana

Come possono i laici, i teologi ed altri interessati approfondire i testi fondanti della Riforma se non conoscono la lingua tedesca? Gli scritti della Riforma sono, oggi come in passato, in gran parte sconosciuti in Italia. La casa editrice protestante “Claudiana” è impegnata da più di 150 anni a rendere accessibili i testi protestanti in lingua italiana. Tuttavia per molti italiani rimangono sconosciuti i fondamenti del pensiero protestante.

Con questo fatto viene richiamato un aspetto basilare delle chiese protestanti in Italia: la loro difficoltà, per via del ruolo di nicchia che hanno, di raggiungere larghe fasce di popolazione sul piano pubblicistico-editoriale. Nonostante tutto ciò non ci si potrà mai stancare abbastanza nel ribadire l’alto valore del contributo della Claudiana. Sostenuta e finanziata congiuntamente da Battisti, Valdesi, Metodisti e Luterani, è l’unica casa editrice protestante in Italia a pubblicare le principali opere dei riformatori del XVI secolo (Lutero, Calvino, Melantone). Oltre a questo la Claudiana offre a tutti i lettori la possibilità di conoscere il protestantesimo contemporaneo attraverso le traduzioni di autori stranieri e opere originali italiane.

La Claudiana venne fondata a Torino il 1° novembre 1855 dove si è di nuovo stabilita in seguito a vari traslochi. Mediante l’acquisizione dell’Editrice Paideia nel 2017, la Claudiana vuole crescere in modo deciso ed assicurarsi una migliore presenza sul mercato.