SAE Roma: La svolta di Basilea, Europa, Ecumenismo e Chiese

Non tutte le notizie sono disponibili in tutte le lingue

Caricamento Eventi
10 novembre
Nell’ambito degli incontri di formazione ecumenica promossi dal gruppo romano del SAE sul tema:  A 30 anni da Basilea: Giustizia, pace, salvaguardia del creato – Bilancio di un impegno ecumenico di fronte alle sfide del nostro tempo.

Domenica 10 novembre 2019 alle ore 16,30, presso la foresteria del monastero delle monache Camaldolesi, Clivo dei Publicii, Aventino – Roma, si terrà la conferenza pubblica:

La svolta di Basilea, Europa, Ecumenismo e Chiese

Intervengono

Gianni Novelli, Ecumenista e fondatore del CIPAX – Roma
Luca Baratto, Teologo protestante, Curatore del settore radiofonico della FCEI – Roma

In apertura dell’incontro verrà proiettato del materiale audiovisivo sull’assemblea di Basilea.

Il Segretariato attività ecumeniche (SAE) – gruppo romano – promuove, nell’ambito degli incontri di formazione ecumenica 2019-20, una conferenza dal titolo “La svolta di Basilea, Europa, ecumenismo e chiese”.
Trent’anni fa, nel maggio del 1989, si apriva a Basilea la prima Assemblea ecumenica europea dal titolo “Pace nella giustizia”. 600 delegati protestanti, cattolici e ortodossi provenienti da tutta Europa, in rappresentanza delle tre grandi confessioni cristiane, si riunivano per la prima volta dal Grande Scisma tra Oriente e Occidente (1054) e dalla Riforma protestante. Sei mesi dopo, e precisamente il 9 novembre 1989, la caduta del muro di Berlino segnava un altro momento storico.
Alla conferenza del SAE interverranno il pastore Luca Baratto, responsabile per l’ecumenismo e segretario esecutivo della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (FCEI) e Gianni Novelli, ecumenista e fondatore del Centro interconfessionale per la pace (CIPAX). I relatori porteranno delle riflessioni sul percorso che, a partire da Basilea, ha segnato il cammino ecumenico europeo, i frutti di tale cammino, ma anche i limiti, a partire da materiale audiovisivo proveniente dall’archivio CIPAX. Luca Baratto ha partecipato all’Assemblea di Basilea quando era giovane studente di teologia. L’appuntamento è per domenica 10 novembre alle ore 16,30 – presso la foresteria del Monastero delle monache Camaldolesi, Clivo dei Publicii, Aventino – Roma.
La formazione SAE “a 30 anni dall’Assemblea di Basilea – giustizia, pace, salvaguardia del creato” vuole essere una sorta di “bilancio dell’impegno ecumenico di fronte alle sfide del nostro tempo”, come si legge nell’invito. Iniziato lo scorso ottobre, il ciclo si chiuderà domenica 15 dicembre con un incontro intitolato “Il messaggio di Basilea è ancora attuale?”, a cui parteciperanno il presidente FCEI, pastore Luca Maria Negro, e il giornalista e vaticanista Luigi Sandri.

Roma (NEV), 6 novembre 2019