Versetto del 18 Settembre

Not all the articles are present in every language

Loading Events
18 September

Parola del giorno – 18.09.2020
Io, il Signore, amo la giustizia, odio la rapina, frutto d’iniquità. (Isaia 61,8)
Nessuno opprima il fratello né lo sfrutti negli affari; perché il Signore è un vendicatore in tutte queste cose. (1.Tess.4,6)

Gli ammonimenti in tutti  due versetti non hanno perso nulla della loro attualità – anche io nelle mie meditazioni ritorno sempre su questa tematica. Perché la giustizia è il pilastro in tutti i testi biblici, dai profeti fino a Gesù sempre di nuovo da Dio reclamata e resa visibile in questo mondo. Si sentono ancora e sempre anche le testimonianze di privilegio, come “prima Europa”. Ma per fortuna esistono anche altre voci, e diventano più forti. L’orientamento alla parola biblica e alla giustizia non è più così sconsiderato.

Così la marca “Fairtrade”, dopo un lungo periodo di esistenza di nicchia, finalmente ha fatto un salto ed è presente anche nei supermercati. Lo stesso il commercio “Un-mondo” (Eine Welt) in molti paesi e in tante comunità delle nostre chiese. O anche “Oicocredit”, che dà credito a persone singole e a piccoli imprenditori, o la “Banca Etica” per il normale conto corrente. Questi organizzazioni guardano attentamente dove investono i loro soldi e con chi collaborano, e aiutano tante persone ad avere il giusto guadagno per il loro lavoro, ad avere un reddito per mantenere le loro famiglie e per una partecipazione equa con dignità alla vita sociale. Anche se mi auguro che queste organizzazioni avranno ancora più diffusione – già oggi sono un segno di speranza per un ordine mondiale più giusto.

Lasciamoci incoraggiare, informiamoci sempre meglio e facciamo la nostra parte, ognuno e ognuna dove può! Perché il nostro Dio “ama la giustizia”!

Pastora Kirsten Thiele, Napoli

Foto di Alberto Sanchez da Pixabay