Parola del mese Luglio – 01.07.2021 - Chiesa Evangelica Luterana in Italia

Parola del mese Luglio – 01.07.2021

Dio non è lontano da ognuno e ognuna di noi. Perché in lui viviamo, tessiamo e siamo.
(Atti degli apostoli 17,27 L)

È una giornata molto calda e soleggiata. Le gocce di sudore ti scorrono sul viso. Hai voglia di rinfrescarti. Immaginati che in questo momento abbi l’opportunità di saltare nelle fresche acque di un lago, o nel mare. Ti tuffi e il tuo corpo diventa un tutt’uno con l’acqua rinfrescante! Senti il sangue circolare nelle tue vene e le tue forze vitali si risvegliano.

È lo stesso conforto interiore che proviamo in una fredda sera d’inverno quando ci infiliamo in una vasca di acqua calda per fare un bagno. Anche qui, siamo comodamente avvolti da una piacevole umidità. Il calore ci dà una sensazione di assoluto appagamento e sicurezza che si diffonde in tutto il nostro corpo e raggiunge la nostra anima.

Amo questi momenti in cui sento l’acqua, fredda o calda, sulla mia pelle e sono circondata da questo elemento. Quando divento un tutt’uno con essa e ottengo nuove forze.

Penso a questi momenti quando leggo che viviamo e tessiamo in Dio. Dio non è un Dio lontano che non ha niente a che fare con la mia vita. Lui è sempre lì, agendo direttamente nella mia vita. Sia nei momenti freddi che in quelli caldi della vita, colui che mi ha creato mi circonda del suo amore e della sua potenza, proprio come l’acqua mi circonda. In lui, il creatore, noi viviamo.

Il mio problema è che mentre capisco questo in teoria, spesso lo dimentico nella mia vita quotidiana. Dovrei davvero sapere che Dio è lì per me, che è sempre attento e sa di cosa ho bisogno. Ma spesso non ci penso. Non penso al fatto che posso contare sulla sua forza e sul suo amore.

Quindi voglio continuare a ricordarmi che Dio mi circonda. Non minaccioso o sorvegliando, ma con la contentezza e la sicurezza che lui vuole darmi.

Entriamo in questo nuovo mese così – circondati da Dio come dall’acqua fresca che rinfresca e rinvigorisce. Sicuri con Dio, qualunque cosa possiamo incontrare, nei giorni belli e anche in quelli difficili.

Perché questo è già il suo stesso nome: “Io sono qui!”. Sempre…ovunque….

Dio non è lontano da ognuno, ognuna di noi. Perché in lui viviamo, tessiamo e siamo.

 

Pastora Kirsten Thiele, Napoli

Foto di Daniel Perrig da Pixabay