Con/dividere è meglio di com/patire! - Chiesa Evangelica Luterana in Italia

Con/dividere è meglio di com/patire!

Passi di passione/ Giorno sedici
Quaranta giorni di passione. Quadragesima. Quaranta giorni per accompagnare la passione di Cristo e prepararsi alla luce della speranza nel giorno della resurrezione. Quaranta passi. Martin Lutero interpretò questo tempo soprattutto come un viaggio interiore. E quindi non come una quaresima, tempo di fugaci rinunce dentro un perimetro di quaranta giorni, ma piuttosto come un tempo di pausa, di consapevolezza e di riflessione profonde. Un tempo di avvicinamento. Passo dopo passo. I pastori della Chiesa Evangelica Luterana accompagnano questi quaranta giorni con brevi suggerimenti di meditazione.

Ulrich Hossbach, pastore della Comunità Evangelica Luterana di Torre Annunziata

“Per guarire, dobbiamo ricordare.”

Le parole del nuovo presidente americano Joe Biden, pronunciate il 20 gennaio, non mi escono più dalla testa…. Cercare in ciò che era e ciò che è – e trovare in ciò che potrebbe diventare. Questo il senso.

Guarire in un tempo malato, che smaschera l’illusione di un mondo controllabile e espone molte persone a sperimentare incertezza e paura. Come sarà possibile?

Non mollare mai: ascoltare, stare in silenzio, semplicemente esserci e condividere.

06.03.2021

trad.: nd

Foto: Susanne Stöckli/ Pixabay