Uno sguardo diverso - Chiesa Evangelica Luterana in Italia

Uno sguardo diverso

Passi di passione | Giorno Dieci
Quaranta giorni di passione. Quadragesima. Quaranta giorni per accompagnare la passione di Cristo e prepararsi alla luce della speranza nel giorno della resurrezione. Quaranta passi. Martin Lutero interpretò questo tempo soprattutto come un viaggio interiore. E quindi non come una quaresima, tempo di fugaci rinunce dentro un perimetro di quaranta giorni, ma piuttosto come un tempo di pausa, di consapevolezza e di riflessione profonde. Un tempo di avvicinamento. Passo dopo passo. I pastori della Chiesa Evangelica Luterana accompagnano questi quaranta giorni con brevi suggerimenti di meditazione.

Michael Jonas, Pastore della Comunità Evangelica Luterana di Roma

Il periodo della Passione ci permette di provare uno sguardo diverso su Gesù.

Bernardo di Chiaravalle molto prima di Martin Lutero, è stato un grande erudito che riuscì trarre forza meditando sulle sofferenze di Gesù come testimonia questa preghiera:

Sarebbe stato grande, Signore Gesù,
se tu fossi rimasto impavido ed eretto
quando l’ora per cui sei venuto
si avvicinava?

Non avresti avuto il potere di dare la tua vita,
senza che nessuno te l‘avrebbe dovuto strappare?

O non è stato più glorioso
il fatto che non solo
la sofferenza del tuo corpo,
ma anche il sentimento del tuo cuore
abbiano portato alla nostra salvezza?
La tua morte ci ha regalato la vita.

Non dovrebbe in modo simile
renderci coraggiosi la tua paura,
gioiosi il tuo dolore,
zelanti i tuoi brividi,
calmi la tua inquietudine,
ed esserci di conforto il tuo sconforto?

Bernardo di Chiaravalle (attorno al 1090 – 1153)

Trad.: nd