Genova: un porto nel porto

Non vedono casa per mesi. Il mare e i giganti transoceanici da carico sono la loro seconda patria. A Genova, la Missione Marittima Evangelica è un indirizzo con le porte sempre aperte per i marinai. Indipendentemente dall’origine o dall’appartenenza religiosa. Una delle più antiche iniziative sostenuta con fondi 8xMille dalla Chiesa Evangelica Luterana in Italia. Una clubhouse calorosa. Supporto per qualsiasi inconveniente. Approvvigionamento di dentifricio, medicine o libri, assistenza burocratica, Internet gratuito, sempre un orecchio aperto e anche cura pastorale e sostegno spirituale. Barbara Panzlau è cresciuta con i marinai della Missione Marittima, all’epoca diretta da suo padre. Oggi e da ormai 17 anni è lei invece la responsabile della Missione Marittima Evangelica di Genova. È tornata dalla Germania alla sua Genova. Al mare. Perché senza il mare non può immaginare di vivere.

 

nd