Appello congiunto luterano-islamico: stop ai conflitti globali in tempo di Covid-19

«Chiediamo alla comunità internazionale di raddoppiare i propri sforzi verso un completo cessate il fuoco per consentire la consegna sicura ed efficiente dell’assistenza umanitaria durante questi periodi»

La Federazione luterana mondiale (Lwf) e la Islamic Relief Worldwide chiedono a tutte le parti in qualsiasi conflitto di deporre le armi, istituire un cessate il fuoco immediato globale e garantire l’accesso umanitario al fine di proteggere le persone dal Covid-19. Il continuo conflitto violento e armato limita fortemente gli sforzi delle organizzazioni locali, nazionali e internazionali per proteggere rifugiati, sfollati, donne, bambini, anziani e altri gruppi vulnerabili dalla diffusione del virus.

Ci impegniamo a sostenere la richiesta di un cessate il fuoco globale da parte del Segretario Generale delle Nazioni Unite, e accogliamo con favore simili appelli di altri soggetti.

Come organizzazioni basate sulla fede impegnate nell’assistenza umanitaria, nel lavoro di sviluppo e nella promozione della comunità, non crediamo che la guerra e la violenza possano mai essere la soluzione alle sfide che affrontiamo. Cerchiamo giustizia, pace e riconciliazione per tutti, e specialmente durante questo periodo in cui il mondo sta vivendo una pandemia senza precedenti.

1. Chiediamo la cessazione immediata delle ostilità nei conflitti in corso in Afghanistan, Yemen, Siria, Territori Palestinesi Occupati, Repubblica Democratica del Congo, Sud Sudan, Repubblica Centrafricana, Myanmar, Camerun, Colombia e molti altri paesi che devono affrontare conflitti armati.

2. Chiediamo alla comunità internazionale di raddoppiare i propri sforzi verso un completo cessate il fuoco per consentire la consegna sicura ed efficiente dell’assistenza umanitaria durante questi periodi.

3. Chiediamo alle persone di tutte le fedi e di buona volontà in tutto il mondo di sostenere la pace e la giustizia e, in solidarietà, sostenere i più vulnerabili che stanno affrontando minacce significative per la propria vita e il proprio sostentamento.

Ispirati dai nostri valori di fede e motivati ​​dalla nostra chiamata umanitaria, siamo pronti a sostenere gli sforzi per un cessate il fuoco globale al fine di fermare la pandemia, preservando vite, dignità e giustizia per i più vulnerabili.

www.riforma.it, 12 maggio 2020

Foto: www.lutheranworld.org