Culto – 4a domenica dopo Pasqua – Cantate

Musica Saluto 

Liturgo: Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo.
Comunità:
Amen
Liturgo: Il nostro aiuto è nel nome del Signore
Comunitá: Che ha fatto il cielo e  la terra.

Inno 235,1-6: Io canto a Te con voce e cuor
Salmo 98, 1-4

Cantate al SIGNORE un cantico nuovo, perch’egli ha operato prodigi;
la sua destra e il suo braccio santo l´hanno reso vittorioso.
Il SIGNORE ha fatto conoscere la sua salvezza, ha manifestato la sua guistizia davanti alle nazioni.
Si è ricordato della sua bontà e della sua fedeltà verso la casa d’Israele; tutte le estremità della terra hanno visto la salvezza del nostro Dio.
Acclamate il SIGNORE, abitanti di tutta la terra, date in canti di gioia e di lode.

Comunità (Innario 2-4)

Gloria al Padre e al Figlio e al Santo Spirito.
Com´era_in principio, ora_e sempre, e nei secoli dei secoli. Amen.

Comunitá (Innario 4)

Liturgo:         Kyrie eleison.       Comunità: Signore, pietà.
Liturgo:         Christe eleison.    Comunità: Cristo, pietà.
Liturgo:         Kyrie eleison.        Comunità: Signore, pietà..

Comunità: (Innario 1)

A Dio soltanto lode in ciel per la sua gran benignità. Perciò né ora né mai più avremo cosa da temer. Noi siamo grati al suo voler e contro ad ogni ostilità la sua infinita pace sta.

Preghiera

Tu, nostro Dio, non possiamo riunirci oggi nel solito modo. Tuttavia sei con noi con la tua presenza. Cantiamo per te. Ti incoraggiamo. Il tuo spirito ci anima. Ne facciamo il tifo. Ne cantiamo. Ne parliamo. Quanto è bella la tua creazione e la tua pace. Quanto è meravigliosa la tua libertà. Quanto è buona la tua parola. Parla con noi Amen.

Epistola: Colossesi 3, 12-17

Rivestitevi dunque, come amati di Dio, santi e diletti, di sentimenti di misericordia, di bontà, di umiltà, di mansuetudine, di pazienza; sopportandovi a vicenda e perdonandovi scambievolmente, se qualcuno abbia di che lamentarsi nei riguardi degli altri. Come il Signore vi ha perdonato, così fate anche voi. Al di sopra di tutto poi vi sia la carità, che è il vincolo di perfezione. E la pace di Cristo regni nei vostri cuori, perché ad essa siete stati chiamati in un solo corpo. E siate riconoscenti! La parola di Cristo dimori tra voi abbondantemente; ammaestratevi e ammonitevi con ogni sapienza, cantando a Dio di cuore e con gratitudine salmi, inni e cantici spirituali. E tutto quello che fate in parole ed opere, tutto si compia nel nome del Signore Gesù, rendendo per mezzo di lui grazie a Dio Padre.

Inno 227.1-3: Innalza, anima mia 
Lettura del Vangelo: Luca 19, 37-40

Era ormai vicino alla discesa del monte degli Ulivi, quando tutta la folla dei discepoli, esultando, cominciò a lodare Dio a gran voce, per tutti i prodigi che avevano veduto, dicendo: Benedetto colui che viene,bil re, nel nome del Signore. Pace in cielo e gloria nel più alto dei cieli!”. Alcuni farisei tra la folla gli dissero: “Maestro, rimprovera i tuoi discepoli”.Ma egli rispose: “Vi dico che, se questi taceranno, grideranno le pietre”.

Credo

Io credo in Dio, Padre onnipotente, Creatore del cielo e della terra. E in Gesù Cristo, suo unigenito Figlio, nostro Signore; concepito per mezzo dello Spirito Santo, nato dalla Vergine Maria, patì sotto Ponzio Pilato, fu crocifisso, morì e fu sepolto, discese nel regno della morte; il terzo giorno, resuscitò dai morti, salì al cielo; siede alla destra di Dio, Padre onnipotente; di là verrà a giudicare i vivi e i morti. Credo nello Spirito Santo, nella santa Chiesa cristiana, nella comunione dei santi, nel perdono dei peccati, nella resurrezione dei morti e nella vita eterna. Amen.

Inno: O vieni, Spirito, Signor  155,1
Predica: Atti degli Apostoli 16, 23-34
Inno 298,1-4: O Sol brillante, tutto raggiante 
Preghiera d’intercessione
Inno 269, 1-3: Osate le vie nuove 269
Congedo e benedizione

Il Signore ti benedica e ti protegga.
Il Signore faccia risplendere il suo volto su di te e ti sia propzio.
Il Signore rivolga verso di te il suo volto e ti dia la pace. Amen

Postludio musicale

Liturgia e predica del pastore Johannes Sparsbrodt, Venezia
Foto: Pixabay