Venezia

UFFICIO PASTORALE

Venezia

Rio Terà Farsetti 1506 I, 30121 Venezia – Cannaregio

Tel: 049 8668929
Cell: 3917739206

venezia@chiesaluterana.it
www.kirche-venedig.de

Lettera Comunitaria

Chiese

Cannaregio

Cannaregio, Campo SS. Apostoli 4448 – C.P. 53, 30124 Venezia
Culti: da marzo a novembre ogni seconda e quarta domenica del mese alle ore 17,00; da dicembre e febbraio ore 11,00


Cappella S. Giuseppe

P.zza Sacro Cuore
35031 Abano Terme (PD)
Culti: durante la stagione turistica ogni domenica alle ore 11,00

Pastore

Johannes Sparsbrod

La comunità evangelica-luterana di Venezia è la più vecchia comunità luterana d’Italia è soprattutto una delle più antiche al di fuori della Germania, come testimonia una lettera che Martin Lutero scrisse personalmente ai protestanti di Venezia e del Veneto. La storia del “Fondaco dei Tedeschi”, la casa dei commercianti tedeschi nella città lagunare, è strettamente collegata con la storia movimentata e avventurosa della comunità. Oggi con ca. 80 membri è una delle più piccole comunità a livello mondiale.
L’ex Oratorio della “Scuola dell’Angelo Custode“ risalente al XVIII secolo – vicino al ponte di Rialto nel Sestiere di Cannareggio – funge oggi da chiesa

Georg Reider pastore della comunità di Venezia: sostituzione di Bernd Prigge fino ad agosto – cura pastorale, diaconia e attività culturali

Dall’inizio di gennaio a fine agosto Georg Reider sarà impegnato a Venezia nella sostituzione del pastore Bernd Prigge, tornato in Germania dopo otto anni e mezzo per assumere un incarico presso l’ex-convento agostiniano di Erfurt. Georg Reider è stato superiore provinciale dei Francescani in Alto Adige fino al 2001 e per 33 anni francescano fino al 2011. Durante la terza sessione del XXII Sinodo nel maggio 2018, Reider è stato ordinato pastore onorario dal Decano della Chiesa Evangelica Luterana in Italia, Heiner Bludau. Per Reider – che quasi otto anni fa ha trovato nella CELI la “casa” che andava cercando da molti anni – l’incarico a Venezia, arrivato del tutto inaspettato, è un momento di grande gioia, in sintonia con la sua vocazione di “curatore di anime”. Reider, nativo della val Sarentino in Alto Adige, non vede l’ora di poter incontrare i membri della sua nuova comunità, di capire i loro desideri, coglierne le preoccupazioni, impegnandosi con l’aiuto di tutti per i più i deboli e i più bisognosi.

“Venezia è una comunità importante nella Chiesa Evangelica-Luterana in Italia: è la più antica e fu fondata ai tempi di Lutero – ribadisce Reider – È un grande onore per me poter vivere e lavorare in questa venerabile comunità. Poi certo, dato che sono solo un sostituto, per ora non ho fatto troppi progetti.” In questi mesi intende puntare comunque su una liturgia di qualità, su progetti nel campo della diaconia e offerte culturali, rivolte non solo alla comunità, ma anche agli abitanti di Venezia e ai turisti. “Credo sia importante continuare a far vedere che in questa città esiste una comunità protestante molto impegnata, che anche attraverso le sue offerte culturali porta in alto il valore delle sue convinzioni religiose e spirituali.”

nd