Parola del Giorno - Chiesa Evangelica Luterana in Italia

Parola del Giorno

25 Gennaio 2021 | Cambio di prospettiva
 Gesù Cristo dice: Siate misericordiosi, come il Padre vostro è misericordioso. (Luca 6:36)

Queste parole di Gesù sono state scelte come motto per l’anno 2021. Dei giovani protestanti di Soltau hanno creato un’immagine per accompagnarlo. Riflettendoci e anche parlando con altri, ho notato che molti dicono: “La misericordia significa soprattutto fare, indica un’azione. Pratico la misericordia aiutando qualcuno, donando soldi, cedendo alla persona davanti al supermercato il mio carrello appena svuotato lasciando la moneta dentro…” Certo, in un primo momento posso solo confermare questa declinazione del concetto. Ma poi mi chiedo, non c’è anche qualcosa che precede questa azione, questo gesto misericordioso? Cosa mi spinge ad agire in questo modo? E trovo anche la risposta a questa mia domanda: “La misericordia è anche una disposizione, l’espressione di un modo di essere”. L’atteggiamento misericordioso è quello che mi porta ad agire con misericordia.

Quando vado alla ricerca dell’origine di questa parola sempre più rara nel linguaggio moderno quotidiano, scopro che è originariamente composta da due parole: ‘misero’ e ‘cuore’. Misericordioso significava originariamente avere un cuore per i poveri, avere in mente i poveri, anzi, guardare il mondo dal punto di vista dei poveri. Misericordia significa quindi anche un cambio della mia posizione, guardare al mondo e alle circostanze da una prospettiva diversa dal solito.

Un tale cambiamento di prospettiva mi fa bene, mi permette di scoprire all’ improvviso delle cose che altrimenti avrei trascurato se non proprio ignorato. E questo mi può motivare a comportarmi in modo diverso del solito.

Niente male come motto per affacciarsi ad un anno nuovo, trovo. E spero che questa possibilità di approcciarsi al mondo da una prospettiva diversa almeno una volta ogni tanto ci venga in mente quando ci troviamo davanti alle domande a cui dobbiamo rispondere giorno per giorno: essere pronti a vedere il mondo con occhi diversi, con occhi misericordiosi.

Carsten Gerdes, pastore della Comunità Evangelica Ecumenica di Ispra-Varese

trad.: nd

foto: Jaro Goldbeck/ Hannah Usadel/ Keoma Knüdel