Parola del Giorno

27 luglio 2020 | Stress da tempo libero

 Conoscete questa barzelletta? Pierino racconta al suo amico Charly che ha regalato a sua moglie un viaggio intorno al mondo. Dice Charly: “Sarà stata felicissima di questo bel regalo!” “Macchè – risponde Fritzchen – avrebbe voluto andare da qualche altra parte!”

Non è uno barzelletta, bensì il risultato di un sondaggio presentato di recente da un istituto di ricerca per il tempo libero. Secondo il sondaggio, più di un quarto dei cittadini italiani ha paura di perdersi qualcosa se non si sposta nel tempo libero – in auto, in treno o in bicicletta. Sia nelle vacanze  che nei fine settimana, sempre più persone vivono lo stress di dover programmare il tempo libero al posto di abbandonarsi al dolce far niente. L’ozio infatti potrebbe (e dovrebbe) essere l’inizio di ogni attività ricreativa. È un dato di fatto che chi il lunedì può riferire che durante il fine settimana ha “solo” letto un libro, passato del tempo con la famiglia o ha vissuto dei momenti in tutta tranquillità con degli amici, è facilmente sospettato di essere una persona noiosa.

” Ricordati di santificare le feste” è uno dei Dieci Comandamenti. Sarebbe un’ottima protezione contro il costante stress da prestazione e la propria pretesa di essere sempre il migliore, il più bello, il più avanti di tutti. A mio avviso invece, il tempo libero è troppo prezioso per sprecarlo con lo stress.

Johannes de Fallois, pastore della Comunità Cristiana Protestante di Milano

 

trad. nd