Sublimar, il primo Festival di letteratura religiosa a Milano

Caricamento Eventi
20 giugno 2014 | 9:00 - 23 giugno 2014 | 20:00
Vai S. Barnaba 38 Milano, Italia

 

L’editrice Claudiana presenta un ciclo di incontri e tavole rotonde

 

Si svolgerà a Milano, dal 20 al 23 giugno, nelle sale e nei chiostri della Società Umanitaria (via S. Barnaba 38), Sublimar, il primo Festival di letteratura religiosa. Il Festival sarà dedicato a ogni tipo di forma letteraria (romanzi, racconti, poesie, saggi) e si svilupperà con un ciclo principale di quattro incontri-conferenze, affiancato da manifestazioni e incontri collaterali organizzati da case editrici, sponsor, associazioni. L’editrice protestante Claudiana, insieme ad altri 10 editori che promuovono le iniziative culturali, ha messo in programma quattro eventi: “Le donne nella Bibbia”, incontro curato dalla pastora battista Lidia Maggi (venerdì 20 giugno alle 12 – Sala Cinema); “Protestantesimo e democrazia”: incontro con Giulio Giorello, Paolo Naso, Elena Bein Ricco (domenica 22 giugno alle 11,30 – Sala Cinema); “Rapporto sull’analfabetismo religioso in Italia”: tavola rotonda con Francesca Cadeddu, Mariachiara Giorda e Paolo Naso (domenica 22 giugno alle 14 – Sala Auditorium) e infine “Figlie di Agar: all’origine del monoteismo due madri”: incontro con la pastora valdese Letizia Tomassone (lunedì 23 giugno alle 14 – Sala Cinema). La manifestazione è organizzata da F.F.M. Onlus, associazione di persone che dedicano, oggi come ieri, ampi stralci della vita al dialogo interreligioso: ne fanno parte giornalisti, studiosi, religiosi, persone di cultura e di spettacolo. L’organizzazione del Festival è coadiuvata da un comitato interreligioso di sostegno, del quale fanno parte Rav. Elia Enrico Richetti, la pastora Letizia Tomassone, monsignor Pier Francesco Fumagalli e Shaykh ‘Abd al-Wahid Pallavicini . 

(NEV, 5/2014)